Benvenuti nel nuovo sito di Farmaporter, la farmacia online più fashion del web.

Spedizioni gratis oltre i 34,91€

Benvenuti nel nuovo sito di Farmaporter, la farmacia online più fashion del web.

Stanchezza post influenzale: i consigli per superarla

Stanchezza post influenzale: i consigli per superarla

L’influenza determina molti sintomi debilitanti: febbre, tosse, dolori vari e stanchezza. Quest’ultima è generata dal sistema immunitario che ha combattuto contro gli attacchi patogeni. Alcuni integratori specifici sono un aiuto per risollevarsi. I consigli di Farmaporter.

20/11/2021 09:33:00 | farmaporter

La stanchezza post influenzale è una conseguenza frequente. Il nostro sistema immunitario, dopo aver contrastato virus e batteri, ha necessità di recuperare le energie perdute. I sintomi post influenzali, dunque, non sono altro che il risultato dell’azione di difesa intrapresa dall’organismo. Per riprendere il normale svolgimento della routine quotidiana e aiutare il sistema immunitario a rimettersi in forze, vengono suggerite alcune indicazioni. In primis è importante rispettare alcuni giorni di riposo, successivamente è utile adottare uno stile di vita sano e un regime alimentare equilibrato, facendo ricorso all’assunzione di integratori specifici. Farmaporter indica il prodotto migliore.

 

Suggerimenti per combattere la stanchezza post influenzale

Quando l’organismo è colpito dall’influenza, si innesca un processo estenuante che causa molteplici sintomatologie. Il sistema immunitario, preposto alla difesa, combatte incessantemente contro gli agenti patogeni, batteri o virus che siano, rimanendo privo di forze. Per uscire da questa condizione psicofisica e contrastare i sintomi post influenzali, sono opportune alcune indicazioni:

  • Curare l’alimentazione adottando una dieta leggera (costituita da cibi freschi e carboidrati complessi facilmente digeribili) ma ricca di vitamine e sali minerali.
  • Bere molto per ripristinare i liquidi persi durante l’influenza.
  • Rispettare un periodo di riposo cercando di limitare le uscite, i contatti diretti e l’attività fisica.
  • Vestire in modo adeguato.
  • Aiutare l’alimentazione apportando una quantità idonea di sostanze nutrienti come vitamina C, magnesio e minerali. Sono ideali, a tal proposito, gli integratori alimentari specifici per la stanchezza post influenzale.

 

Quali integratori alimentari assumere

Come asserito, durante la convalescenza, per alleviare lo stress psicofisico dai sintomi postinfluenzali, l’organismo necessita di una maggiore quantità di nutritivi, quali:

  • Vitamina B6 (permette il rafforzamento degli anticorpi).
  • Vitamina B12 (conosciuta come la vitamina dell’energia).
  • Vitamine C ed E (accelerano i processi di rigenerazione, hanno proprietà antiossidanti).
  • Vitamina D (aumenta la risposta immunitaria).
  • Potassio (elimina la stanchezza).
  • Magnesio (fondamentale per recuperare energia).

Di seguito un prodotto efficace suggerito da Farmaporter:

  • Glaxosmithkline C.health. Polase Ricarica Inverno: integratore alimentare a base di sali minerali e vitamine, con una maggiore presenza di vitamine B6, B12, Magnesio e Potassio. Indicato per combattere la stanchezza post influenzale e mantenere il normale metabolismo energetico. Inoltre, grazie all’apporto dei sali minerali, contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso. Arricchito con vero succo di frutti misti.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...